Pavimentazione POST-TESA per magazzino con Scaffalature compattabili, Perugia (PG)

Le scaffalature compattabili sono un particolare tipo di scaffalatura che si impiega quando è assolutamente prioritario lo sfruttamento intensivo dei volumi, in situazioni dove non è possibile o conveniente impiegare magazzini ad alto sviluppo verticale con trasloelevatori.

Ogni fronte di scaffalatura è montato su un “carrellone” che trasla, azionato da un motore elettrico, ortogonalmente rispetto alla lunghezza dello scaffale unitamente a tutti, o parte, degli altri fronti di scaffale che formano il magazzino; i fronti scaffale si muovono in modo da lasciare libero un solo corridoio di manovra.

Una particolare attenzione deve essere posta nella definire come realizzare le rotaie di scorrimento, in particolare quando si pensa di incassarle nel pavimento, ciò richiede un’attenza progettazione.

In questo cantiere, dopo un attendo calcolo strutturale, si è proceduto a realizzare la pavimentazione industriale in calcestruzzo post-tesa, senza giunti di controllo. Come si evince dalle foto è stato fatto un attento lavoro in fase di realizzazione, rinforzando la zona dei binari e posizionando il trefolo viplato come da progetto del nostro Ingegnere.

La post-tesione applicata alla pavimentazione industriale consente di ridurre notevoltemente lo spessore della lastra a parità di carichi di esercizio, garantisce un’altra planarità e riduce drasticamente i costi relativi alla manutenzione del manufatto.

pavimento industriale postesto

Pavimentazione industriale Post-tesa – Citerna (PG)

La Postensione applicata alle pavimentazioni industriali rappresenta la rivoluzione del settore, la nuova concezione di qualità e professionalità. Medipav è la società che distribuisce in esclusiva in Europa il sistema della Postensione, chiamato TENSOSLAB, sviluppato con la partnership di primari gruppi del settore della produzione dei trefoli d’acciaio viplati (inguainati) e di aziende leader sul mercato nella progettazione ed applicazione della Postensione alle grandi opere (ponti, viadotti, interporti, ecc.).
Medipav fornisce consulenza completa dalla fase di progettazione, alla fornitura del materiale
di Postensione (accessoristica, centraline, martinetti), sino alle fasi di tesatura finale. La
tecnologia consiste nel sostituire la classica armatura (reti elettrosaldate, fibre metalliche,
sintetiche, in vetro, ecc.) con cavi monotrefolo di tipo non aderente (“unbonded”) ingrassati ed inguainati, vincolati a dispositivi di ancoraggio certificati secondo marcatura CE (conformi alle norme europee ETA 013), annegati nel calcestruzzo e Postesi con martinetti idraulici. Il sistema TENSOSLAB è garantito dalla progettazione ingegneristica che si effettua in funzione delle caratteristiche tecniche
del sottofondo, della portanza richiesta e dei carichi, statici e dinamici: si determinano lo spessore della lastra, la disposizione dei trefoli e dell’armatura supplementare nonché le caratteristiche specifiche del calcestruzzo. Si progetta quindi il mix design, si procede alla prequalifica della ricetta verificando le caratteristiche dell’impasto già in centrale di betonaggio e si controlla la costanza delle proprietà
tecniche direttamente in cantiere effettuando un’attenta mappatura dei getti con tracciabilità dell’intero processo realizzativo. La pavimentazione realizzata col sistema TENSOSLAB risulterà dunque progettata scientificamente, controllata puntualmente e garantita con la Polizza Postuma di rimpiazzo d’opera parziale o totale.
Un altro lavoro di ingegneria

Si riparte … siamo di nuovo in aeroporto !

Nuovo anno … nuovo aeroporto !!! Come da tradizione ogni anno ripartiamo con dei nuovi aeroporti , questo grazie alla nostra esperienza e alla qualità dei nostri macchinari utilizzati , come la nostra Slip-form ,una finitrice per calcestruzzo a cassero scorrevole . La Slip-form permette di raggiungere standard prestazionali elevati , sempre più richiesti nel nell’ambito delle pavimentazioni aeroportuali , dovuti anche al maggior traffico aereo, in continuo aumento negli ultimi anni e alle maggiori dimensioni dei veivoli . La nostra determinazione e dedizione al lavoro ci ha portato ad eseguire pavimentazioni aeroportuali per i maggiori aeroporti in ambito nazionale ed internazionale, ed è sempre bello lavorare accanto ad un boeing 747 !!

Pavimento industriale fibrorinforzato – A&W- Passo Corese

Presso la sede logistica A&W presente a Passo Corese , è stata eseguita una pavimentazione industriale fibrorinforzata . La presenza delle fibre permette di migliorare le proprietà meccaniche del calcestruzzo e quindi la sua durata nel tempo. Queste fibre formate da polimeri poliolefinici e da polipropilene sono in grado di eliminare o comunque ridurre quasi totalmente il ritiro plastico del calcestruzzo, inoltre sono anche in grado di resistere ad acidi , basi e a tutti gli agenti aggressivi . L’utilizzo di fibre permette inoltre di ridurre i quantitativi di rete elettrosaldata in quanto vengono utilizzate in supporto ad essa .In questa pavimentazione sono stati utilizzati dei giunti strutturali permabam, questa tipologia aiuta a contenere gli urti e le vibrazioni . Un fattore non trascurabile dall’utilizzo di questa tipologia di giunto è la notevole riduzione della rottura del calcestruzzo adiacente al giunto. Data l’estensione della pavimentazione abbiamo utilizzato la nostra Laser screed che oltre a migliorare la planarità e la resistenza ai carichi , permette di ridurre i tempi di esecuzione dei lavori .

Anche i leader mondiali dell’e-commerce scelgono Medipav !

La qualità delle nostre pavimentazioni ci porta ad essere scelti anche da grandi colossi del mondo dell’e-commerce . La pavimentazione in questione è una pavimentazione industriale tradizionale , eseguita con Laser Screed una vibrofinitrice a controllo laser che permette di realizzare grandi superfici in poco tempo e assicura una elevata resistenza ai carichi e un’ eccellente planarità . Inoltre verranno utilizzate anche resine che renderanno la superficie particolarmente resistente all’usura .

Perché è importante la progettazione?

Di seguito proponiamo un articolo redatto dall’Ing. Rava su pavimenti-web, nel quale si vuole affrontare uno degli aspetti da sempre sottovalutati: la progettazione delle pavimentazioni industriali.

Come lo stesso Ingegniere scrive nel suo articolo Le pavimentazioni industriali sono una delle “strutture” più soggette a contestazioni nel mondo delle costruzioni. Perché? La prassi ha sempre voluto che fossero demandate all’esperienza dell’applicatore senza una progettazione che considerasse e approfondisse tutti gli aspetti e le variabili che permettono di realizzare l’opera a regola d’arte.

La Medipav è da sempre attenta a questo aspetto, inoltre grazie al sistema di post-tensione dei pavimenti si ha la possibilità non solo di non eseguire i tagli necessari per i giunti di contrazione, ma essendo frutto di un calcolo strutturale è anche possibile depositare il calcolo stratturale presso il Genio Civile.

Esempio di Pavimentazione industriale POST-TESA su impianto di riscaldamento radiante

Vi consigliamo la lettura

Pavimento Industriale -PANARIA GROUP- Fiorano M.se (MO)

La pavimentazione realizzata presso l’azienda Panaria Group situata a Fiorano Modenese , è una pavimentazione tradizionale in calcestruzzo eseguita con le più innovative tecnologie nel campo delle pavimentazioni. In questo caso è stato scelto di utilizzare una vibrofinitrice a controllo laser (Laser screed ) per effettuare la realizzazione di una superficie dedicata alla logistica .

Utilizzando questa tecnologia infatti, la pavimentazione permette una maggiore scorrevolezza di mezzi come carrelli elevatori e al contempo stesso una maggiore resistenza all’usura .

Medisil – Inaugurazione nuovo e grande cash & carry “Carico” a Pomigliano d’ArcoPomigliano d’Arco (NA)

In una cornice d’eccezione, alla presenza delle diverse autorità civili e religiose, è stato inaugurato, stamane, il nuovo e grande cash & carry “Carico”, mercato del food all’ingrosso della famiglia Piccolo che, da oggi, è a via Luraghi 3 a Pomigliano d’Arco.

Un nuovo spazio dotato di numerosi servizi e realizzato curando i minimi dettagli come fosse il più elegante dei supermercati grazie alla mano attenta del direttore dei lavori.

In tutto questo la Medipav Group ha contribuito realizzando con le sue maestranze un importantissimo e delicato trattamento di superficie, il MEDISIL, innovativa soluzione a base silanica studiata per l’impregnazione di pavimenti in calcestruzzo e non solo.

L’esclusivo prodotto MEDISIL, penetra in profondità, migliora significativamente la qualità della superficie senza alterare le proprietà della matrice cementizia, garantisce un’elevata resistenza alle macchie, rende estremamente resistente ai graffi il supporto trattato e lo rende anche impermeabili ai tipici detergenti.

Cosa chiedere di più ??

Durante il montaggio delle scaffalature lo stress a cui è stato sottoposto il trattamento è stato veramente notevole, ma dopo un semplice lavaggio il pavimento sembrava appena trattato.

  • trattamento di superficie medisil

Pavimento Post-teso su impianto di riscaldamento – Savona

Le nostre maestranze, altamente specializzate, hanno da poco iniziato i lavori di preparazione del sistema di post-tensione che armerà la pavimentazione in oggetto, successivamente si procederà al getto del calcestruzzo e alla tesatura del trefolo.

  • Pavimento Post-teso su impianto di riscaldamento radiante

Medipav fornisce consulenza completa dalla fase di progettazione, alla fornitura del materiale di Post-tensione (accessoristica, centraline, martinetti), sino alle fasi di tesatura finale.

La tecnologia in questione consiste nel sostituire la classica armatura (reti elettrosaldate, fibre metalliche, sintetiche, ecc.) con cavi monotrefolo di tipo non aderente, ingrassati ed inguainati, vincolati a dispositivi di ancoraggio certificati secondo marcatura CE, annegati nel calcestruzzo e Postesi con martinetti idraulici.

TENSOSLAB è la soluzione ai problemi tradizionali di ogni pavimentazione: è possibile realizzare pavimentazioni senza giunti, senza crepe, senza imbarcamenti, superfici monolitiche estese, a ridotto spessore, assicurando elevata planarità e drastica riduzione dei costi di manutenzione.